La lingua

Gli abitanti di Sedilo sono bilingui: parlano l'italiano e il dialetto sardo-logudorese, con influssi nuoresi e campidanesi. La maggior parte dei vocaboli sardi sono di origine latina, ma non mancano influenze della lingua spagnola, rilevabili soprattutto tra i parlanti anziani, e della stessa lingua italiana, in particolare tra i più giovani. Il bilinguismo, tuttavia, riguarda per lo più le generazioni adulte, mentre i giovanissimi prediligono l'italiano, riservandosi, nel contempo, la facoltà di comprendere il sardo.

Quest'ultimo non è sentito dai sedilesi come una lingua vera e propria, ma assume una posizione subalterna, circoscritta e secondaria rispetto alla lingua italiana parlata e imposta in tutte le manifestazioni ufficiali della vita pubblica.